Menu Orizzontale

lunedì 21 gennaio 2013

Tortelli alla Crema




Ieri ho dato ufficialmente inizio ai "fritti di carnevale", ho iniziato da questa ricetta favolosa trovata sul blog il mondo Luvi. Vi consiglio di farvi un giretto nel suo blog ci sono ricettine interessanti.


Ingredienti
  • 250 g di latte
  • 250 g di acqua
  • 50 g di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • la buccia intera di 1/2 limone
  • 150 g di farina 00
  • i semi di mazza bacca di vaniglia
  • 4 uova
  • 2 cucchiai di rum
  • 1/2 bustina di lievito per dolci (mia aggiunta)
  • olio per friggere
  • zucchero a velo
  • crema pasticcera

Mettere sul fuoco il latte e l'acqua con lo zucchero, il burro, il sale, la bacca di vaniglia con i suoi semini e la buccia di limone. Quando il liquido bolle, versare in un colpo solo la farina e mescolare con una frusta, in modo che non si formino grumi.
Continuare a mescolare per 10 minuti, poi togliere dal fuoco e lasciare intiepidire il composto.

Eliminare la buccia di limone e la bacca di vaniglia, poi unire, una alla volta, le uova e il rum. Lasciare a riposo, coperto, per almeno un'ora. Prima di iniziare a friggere aggiungere il lievito.

Scaldare l'olio abbondante nella padella per friggere e con l'aiuto di 2 cucchiai versare l'impasto nell'olio, le palline devono essere grandi coma una noce.

Quando i tortelli saranno ben coloriti, io ho usato l'olio di semi di arachide e ho mantenuto costante la temperatura in modo che i tortelli si sono cotti lentamente gonfiandosi e cuocendo bene anche dentro, sgocciolare con il mestolo forato, passare su carta assorbente e spolverare con zucchero a velo.
Preparare una crema pasticcera e riempire i tortelli.


22 commenti:

  1. che bonta'! qui non esiste il carnevale, che peccato!

    RispondiElimina
  2. questa foto è da svenimento ....adoro i dolci fritti e queste mini bombe ripiene sono da oscar!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  3. Ed io,ufficialmente ti amo!Si,bella Cri,non so perchè ma mi ritrovo sempre nelle tue proposte,trovo una somiglianza tra i nostri blog!Forse è la concretezza delle ricette,poche parole(non per me) e tanto sapore,perchè queste "chicchette" devono essere buonissime..la gocciolina di crema che cola,è assassina!Un baciuzzo dolcezza.....che darei per un paio di quelle pallottole!
    Tortelli,si chiaman tortelli!

    RispondiElimina
  4. Che voglia!!!! Mi sa mi ci devo mettere all'opera anche io un giorno di questi a fare un pò di dolci carnevaleschi per farli provare ai "Bostoniani"! :) Complimenti!

    RispondiElimina
  5. Una volta l'anno queste meraviglie vanno assaggiate! Complimenti anche per la presentazione

    RispondiElimina
  6. Si si.. ma prima che da Luvi io passo da te.. perchè questi dolcini sono da sogno! :) Cri, ne avrei davvero bisogno credimi.. sei straordinaria e mi fa piacere che tu abbia iniziato a ingolosirci già da ora :) Tvb!

    RispondiElimina
  7. Al momento la mia cucina è ancora fuori servizio per quanto riguarda i dolci di carnevale...Certo che però la visione dei tuoi tortelli mi ha fatto venire una voglia!!!! Assolutamente da provare devono essere una delizia!! Un bacione cara!

    RispondiElimina
  8. Wooow!! Praticamente da svenire!!
    Bravissima Cristina!!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  9. cristina, sono tipo bomboloni?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, Aria sono friytelle molto morbide dentro

      Elimina
    2. allora le faccio!!!!grazie tesoro!

      Elimina
    3. Cri li sto facendo ma assorbaono tanto olio e mi sembrano quasi crudi dentro...cosa ho sbagliato?

      Elimina
    4. Aria scusa ho visto il commento solo ora, la prima padella di tortelli anche a me non è venuta bene, poi come ho detto ho mantenuto costante la temperatura dell'olio e si sono cotti bene, se tu hai la temperatura bassa si impregnano di olio, se troppo alta so cuociono solo fuori, devi trovare il giusto equilibrio, comunque dentro rimangono morbidi cotti naturalmente.
      Fai conto per cuocerli io ho usato una pentola alta piena di olio e ne mettevo al massimo 6 palline, e ci è voluto circa 7 -8 minuti di cottura.
      considera che io non sono un 'ottima "friggitrice" non ne sono capace.
      scusa se ti rispondo solo ora baci

      Elimina
    5. Allora deve essere stato per quello, ioho usatpo una pentola bassa e larga e ne ho mesi molti....riproverò, non midò per vinta! grazie!!!!

      Elimina
  10. oddio che buoni i dolci di carnevale, questi poi parlano da soli
    baci

    RispondiElimina
  11. Eccoci!!!! Per cominciare in bellezza.... una montagna di bontà!
    Un caro abbraccio...
    Silvia

    RispondiElimina
  12. Mi inebrio da te di queste delizie, perchè io per i fritti son negata... corro subito a vedermi latorta sotto che mi stà chiamando con forza ;-)

    Un abbraccio affettuoso

    RispondiElimina
  13. questi tortelli sono un attentato alla mia dieta! non ho ancora smaltito le calorie accumulate con le feste natalizie, ma come resistere?

    RispondiElimina
  14. Mamma mia che voglia che fanno venire questi tortelli, poi però dobbiamo correre per 1 ora per smaltire tutte queste calorie. Da noi si chiamano castagnole esono buonissime anche se io non ho mai provato a farle...magari mi segno la tua rietta!!! A presto Emanuela.

    RispondiElimina
  15. bene anche tu una ricetta per l'arrivo del carnevale! questi tortelli con crema sono super goduriosi!!! se fossi lì ne mangerei a volontà! ciaoo, silvia

    RispondiElimina
  16. sono uno spettacolo per la vista e per il palato, quella cremina che esce la dice proprio tutta !! Complimenti per questa golosità e grazie per il tuo commento al cake, sono felice che ti sia piaciuto !!
    a presto
    Sandra

    RispondiElimina
  17. Che meraviglia!!!! Sono di un goloso, entrerei nella foto e ne acchiapperei una, no due o tre! Mi dovrò decidere prima o poi a farle!!!!

    RispondiElimina

Grazie per essere passati da me.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs