Menu Orizzontale

giovedì 11 giugno 2009

Orecchiette al Pesto...Destrutturato

Una delle cose che proprio non riesco a mangiare è il "pesto", proprio non mi piace.
Sarà perché non amo particolarmente il formaggio, ma proprio l'abbinamento col basilico mi risulta sgradito, non mi piace neanche sentirne il profumo.

Quindi non me ne vogliano tutti coloro a cui il pesto piace. La ricetta si dovrebbe chiamare " basilico frullato", ma facendo un gioco con i miei figli (che adorano il pesto quello tradizionale e che non mangiano mai) è venuto fuori questo nome.

La ricetta nasce dall'esigenza di smaltire tutto il basilico che mi ritrovo in estate, avendo l'orto ne pianto sempre una quantità esagerata che poi non so come consumare.

ingredienti per 4 persone

400 g di pasta (io ho usato le orecchiette)
basilico in abbondanza
1 cipolla
pomodoro fresco o pelato
mozzarella di bufala
olio q. b.
sale

Mettere a bollire l'acqua dove cuocerà la pasta.

Nel frattempo, tagliare la cipolla finemente e soffriggere con un po d'olio, aggiungere il pomodoro tagliato a pezzettini, ed il sale e far cuocere 10 minuti.

Pulire il basilico e frullare con abbondante olio, salare.

Scolare la pasta e condire con il basilico frullato, impiattare mettendo sopra la pasta una bella cucchiaiata di sugo di pomodoro e una bella manciata di mozzarella tagliata a pezzetti.

10 commenti:

  1. Ma che idea garbina! Nemmeno il mio cucciolo ama il pesto pertanto questo potebbe essere un'ottima alternativa! Laura

    RispondiElimina
  2. Argh. qui semmu de zena... però, se ti può consolare, qui dove il pesto è una specie di monumento cittadino, sono parecchi quelli che si aggiustano la ricetta, perché quella tradizionale non è gradita. Le varianti più comuni sono l'eliminazione dell'aglio e l'aggiunta del burro... Noi invece siamo ancora sull'ortodosso andante, ma solo entro i confini della liguria- e meglio ancora di genova: oltre, non c'è "pesto" che tenga....
    ciao
    ale

    RispondiElimina
  3. Ciao Ale il pesto destrutturato è solo per ridere in realtà si dovrebbe chiamare "basilico frullato", il nome della ricetta è venuta giocando con i miei figli, che adorano il pesto il tuo, ma non lo mangiano mai
    baci

    RispondiElimina
  4. neanch'io adoro il sapore forte del formaggio nel pesto infatti spesso lo faccio senza!!! questo piatto dev'essere una favola!

    RispondiElimina
  5. Mmmm... che buono questo piatto!!

    RispondiElimina
  6. che dire io il pesto lo adoro, ma la tua versione è molto molto originale e è un'ottima alternativa per condire la pasta, da provare!

    RispondiElimina
  7. Bè questa rivisiatazione è particolare!
    A noi il pesto di basilico pice molto, tanto ceh riusciamo anche a farcelo da noi..sicuramente più corposo e saporito di quello acquistato al super!
    baci baci

    RispondiElimina
  8. direi che la rivisitazione batte di gran lunga l'originale ;)

    RispondiElimina
  9. buonissime ed invitanti!!che piatto originale,bravissima!!baci imma

    RispondiElimina
  10. Arrivo da te attraverso blog di cucina, hai uno spazio davvero ricco, complimenti

    RispondiElimina

Grazie per essere passati da me.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs