Menu Orizzontale

mercoledì 10 febbraio 2010

Frittelle di Riso

La ricetta è quella classica delle frittelle di San Giuseppe, ed è liberamente tratta da " il libro della vera cucina fiorentina " di P. Petroni.

Ingredienti per circa 45 frittelle

200 g di riso

1 l di latte

2 uova

100 g di farina

50 g di burro

2 cucchiai di rhum

1 cucchiaino raso di bicarbonato

1 arancia

50 g di zucchero

Sale

Olio per friggere


Far bollire il latte con un pizzico di sale, aggiungere il riso e dopo alcuni minuti, unire il burro, lo zucchero e la scorza dell’arancia grattata.

Far cuocere bene, il latte verrà tutto assorbito, togliere dal fuoco e far raffreddare.

A questo punto aggiungere i rossi delle uova, il bicarbonato, la farina, il rhum, amalgamare bene e prima di friggere , incorporare la chiare montate a neve ben ferma. ( ho aggiunto 1 punta di cremor tartaro )

Riscaldare olio e preparare delle palline aiutandosi con 2 cucchiaini, passarle in un velo di farina e cuocere fino a completa doratura.

Cospargerle di zucchero semolato e servire.


21 commenti:

  1. queste sì che son delle frittelle originali!!! mai viste prima!
    grazie per la ricetta!

    ciao
    terry
    http://crumpetsandco.wordpress.com/

    RispondiElimina
  2. Che buone le frittelle!!!
    e poi quel libro è una garanzia!
    Ciao!

    RispondiElimina
  3. Sono squisite e molto invitanti! Bravissima

    RispondiElimina
  4. quanto fritto in giro... io non posso ma ammiro estasiata!

    RispondiElimina
  5. Ciao! non le abbiamo mai fatte di riso! ma son venute bellissime!
    e chissà che buone!
    baci baci

    RispondiElimina
  6. belle e golosissime! cavolo, io queste cose non dovrei nemmeno guardarle: una tira l'altra!!!

    RispondiElimina
  7. davvero golosissime queste frittelle, brava!

    RispondiElimina
  8. Ah, che buone queste frittelle! Le faccio anche io con questa ricetta, però a me non sono venute così tonde! ^__^ Comunque erano buonissime!
    Eccole qui:
    http://camaseiz.blogspot.com/2010/01/sole-e-frittelle.html

    RispondiElimina
  9. Wow...
    Molto molto belle.. e buonissime credo :-)
    Matteo

    RispondiElimina
  10. Compliments, queste sono come le ciliege...... una tira l'altra!!!!
    Ciao cara a presto!

    RispondiElimina
  11. Non ho mai assaggiato le frittelle di riso, ma mi ispirano parecchio. Ciao, Sabri

    RispondiElimina
  12. ho conosciuto per caso il tuo blog e mi ha colpita...ogni giorno ormai faccio una visita alla ricerca di qualche chicca: ho provato le mele con la torta davvero deliziosa! grazie

    RispondiElimina
  13. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  14. ma date la riccetta giusta perche' non e' questa non i fate ingannare, si fa prima la pasta dei bigne' col riso dentro e c'e' una pavorazione particolare, di quello che ha messo la ricetta in pubblico e' solo sbagliato oppure non ha detto la verita'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veramente le frittelle di riso si fanno così, almeno in Toscana. Se poi ci dai la ricetta delle frittelle come dici tu, ben venga, vediamo come sono.

      Elimina
  15. mi riferisco a sephora non ti sono venute tonde perche' no e' la vera ricetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scusa perchè dici che non è la ricetta giusta, in toscana in linea di massima si fanno così, scusa tu di dove sei???? non mi sembri italiano??? le hai mai assaggiate per curiosità le frittelle di riso???

      Elimina
  16. che tipo di riso bisogna usare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. normalmente io in casa ho il vialone nano, ma va benissimo quello comune da minestra

      Elimina

Grazie per essere passati da me.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs