Menu Orizzontale

mercoledì 15 dicembre 2010

Spero che...


Spero che questo periodo passi e si dissolva nel tempo come una bolla di sapone.
In realtà fino ad ora non è stato così, gli ultimi due mesi sono passati a rallentatore, da quando ho saputo di dovermi operare il tempo è scorso al ritmo di un contagocce.
Finalmente ci siamo e andrà come andrà.
Ho scoperto di essere una donna paurosa, ho paura del male, ho vissuto con una morsa che mi stringeva lo stomaco.
Non sono riuscita a tener fuori da tutto questo i miei figli e ciò mi ha fatto ancora più male, mi hanno vista piangere più di una volta e insieme a Luca mi hanno consolata e coccolata.
Mi devo fare coraggio ma sono una donna paurosa!
Diciamo che di tutto quello di brutto che mi poteva venire mi è venuto il meno peggio ma mi devo operare in tutti i modi.
Io che sono andata all'ospedale solo per partorire e vi posso assicurare che è stata solo una proforma, ho paura dell'anestesia, ho paura del dopo di quando mi sveglierò anzi se mi sveglierò, ho paura della cicatrice che molto probabilmente avrò sul viso... insomma ho paura.
In questo momento sto scrivendo con le lacrime che scendono irrefrenabilmente sul mio viso e non vedo nemmeno quello che scrivo.
Mando un bacione a tutti coloro che sapevano e che mi sono stati vicino, mando un bacione a tutti coloro che non sapevano e che mi hanno tenuto compagnia con i loro commenti.
Ci siamo.

A presto.

Cristina 

50 commenti:

  1. Cristina tesoro!!! Caspita che parole ... non sapevo niente...mi hai commossa e sono qui a piangere con te ma ... anche a dirti che ce la farai, andrà tutto bene vedrai, ti aspettiamo tutte qui per confermarcelo, avere paura è normale e ci aiuta in un ceeto ad affrontare i momentacci come questo ma quando ti sveglierai con vicino i tuoi cari ...sarai allora più forte davvero...
    forza cara siamo tutti con te!
    un bacione e un in bocca al lupo
    dida

    RispondiElimina
  2. Riconoscere e ammettere le proprie paure, mostrare le proprie debolezze e farsi veder piangere io penso sia un atto di forza e di coraggio.
    Anch'io avrei paura al tuo posto, ne avrei anche per molto meno.
    Un grosso in bocca al lupo Cri, andrà tutto bene. Un forte e caldo abbraccio dal profondo del cuore.
    A presto

    RispondiElimina
  3. Accidenti che coraggio !!!
    Scusaci se sembriamo contro corrente, ma il fatto che tu riesca a coinvolgere tutti è un bel coraggio !!! Rendere il tuo dolore e le tue paure pubblicamente è un bel coraggio, brava, sei solo da ammirare e vedrai che tutto andrà bene...
    Avere delle amicizie virtuali non è come averle reali, ma ci rendiamo conto da quando abbiamo il blog, che poi alla fine ci si affeziona anche alle amicizie virtuali ;)))
    Per cui siamo se pur virtualmente, voglia bene anche a te e ti mandiamo un grosso bacione ...
    A prestissimo ....
    I Viaggiatori Golosi
    (Marco e Orietta)

    RispondiElimina
  4. Dai Cristina fatti coraggio! Vedrai che tutto passerà presto! tutti noi abbiamo passato momenti difficili nella nostra vita! pensa ai tuoi figli che hanno bisogno di te! un grosso in bocca al lupo! ci sentiamo presto...

    RispondiElimina
  5. Ciao Cristina...non è un problema aver paura..è normale, ma ammettere di aver paura è già avere il coraggio di affrontarla..forza e avanti e vedrai che tutto si risolverà...l'amore dei tuoi cari che ti circonda ti aiuterà :-)
    un abbraccio grande...

    RispondiElimina
  6. Cristina non sapevo di questo tuo pesante pensiero, e mi rammarica leggere queste righe senza poterti abbracciare. Le debolezze sono parte della vita di ogni persona e aiutano i figli ad amarci di più e a capirci di più ci avvicinano alla famiglia. Voglio al più presto parlare con te di ricette e di cose non belle ma passate e finite, un bacio.Vorrei prendere il tuo timore, dirti che partecipo con affetto e darti coraggio ♥

    RispondiElimina
  7. Dai Cristina non mi far piangere di prima mattina!!!! Vedrai che tutto sarà molto più semplice di quello che credi e non si vedrà neppure la cicatrice, il medico è bravissimo e poi quando ti vede così bella si impegna ancora di più!!! Domani vengo a trovarti...bacioni ti penso sempre

    RispondiElimina
  8. Cristina, non sapevo...ti posso solo dire che ti penso, ti mando tutta la positività di cui sono capace..vedrai che andrà tutto bene!
    Sei una persona fantastica e supererai anche questa...le prove della vita a volte sono dure e difficili, ma ricordati che dopo la pioggia c'eè sempre il sereno.
    Non piangere...
    Se vorrai io ci sarò...scrivimi pure, mi farebbe un immenso piacere.
    In bocca al lupo per tutto!

    RispondiElimina
  9. Cristina nemmeno io sapevo: ti voglio abbracciare e trasmetterti tutta la positività che posso! Un bacione grande, e vedrai che tutto si risolverà per il meglio: hai una famiglia meravigliosa che ti infonderà quel coraggio che dici di non avere, ma che sono sicura uscirà al momento giusto! Un bacione!

    RispondiElimina
  10. Io non sapevo ma penso che il tuo post sia segno di forza, non di paura. Ad ogni modo ti sono vicina (PS: anche io ho paura dell'anestesia, per alcune esperienze passate credo di esserne addirittura allergica.. pensa come sono serena all'idea del taglio cesareo!!! ih ih ih..) dai, andrà tutto bene, e quando tornerai a leggere questi commenti ti farai 4 risate!!

    RispondiElimina
  11. Cristina non dire di essere paurosa,non lo sei affatto tesoro!E' normale,te lo dico perchè ci sono passata e non sai quante volte anche i miei figli hanno dovuto consolarmi.E che fortuna averli lì,quindi non temere,ti sveglierai eccome e sarai più arzilla di prima.Te lo dice una fifona,che ha trovato una forza incredibile e neanche pensava di averne così tanta!!L'anestesia non è niente tesò...ci sentiamo presto e...STARAI BENISSIMO!!un ABBRACCIO INFINITO!!

    RispondiElimina
  12. Un grande e sincero in bocca al lupo anche da me.
    Penso che la paura in questo caso sia assolutamente normale e legittima. Riuscire a parlarne apertamente invece è un passo coraggioso e per niente scontato.
    Un abbraccio e a prestissimo!

    RispondiElimina
  13. Mi dispiace, io non sapevo niente. Aver paura é più che normale, oserei dirti che é quasi un tuo diritto. Ma la tua famiglia saprà starti accanto e anche noi foodblogger per quel poco che ci é possibile. Corraggio, anche questo brutto momento passerà e rimarrà solo un "ricordo". Un abbraccio forte!!

    RispondiElimina
  14. Mi dispiace leggere questo Cristina!
    è normale avere paura, tutti abbiamo paura! Tutti nella vita abbiamo o dovremo affrontare delle prove gravose ma tranquilla, il coraggio viene al momento giusto! Anche questo tuo ammettere di avere paura, così pubblicamente, è un atto di coraggio!
    Forza Cristina vedrai che ce la fai!!
    Un abbraccio e a presto!!

    RispondiElimina
  15. Un abbraccio fortissimo, e un in bocca al lupo gigantesco!!!
    Daiii, vai e torna presto!

    RispondiElimina
  16. Non sapevo nulla...voglio però mandarti un abbraccio, la paura è normale, ma vedrai che tutto si sistemerà e ti ritroverai più forte e felice di prima!

    Un bacio...

    RispondiElimina
  17. cado dalle nuvole
    non sapevo nulla
    comprendo la tua angoscia, l'ho vissuta sulla mia pelle più o meno di questi tempi un paio di anni fa
    ti sono vicina, credimi, e ti mando tutti i pensieri positivi che posso!!!

    forza!!! non avere paura!!!

    Vale

    RispondiElimina
  18. Questi momenti passeranno e tu tornerai presto in forma! Dolce Cristina ti mando tutti i miei pensieri positivi e ti aspetto più solare e serena che mai! Un abbraccio! Forza!

    RispondiElimina
  19. Ciao Cristina,mi dispiace veramente per la situazione. Noi ci conosciamo da poco ma nella serata che abbiamo passato a cena insieme (serata Voiello) a ottobre mi sono fatta di te un'opinione di persona positiva e piena di risorse. Certo un'intervento è sempre un evento difficile da affrontare perchè il post fino a che non ci arrivi non sai mai qual'è ma sono sicura che con la tua famiglia troverai la forza di affrontare nel modo migliore tutte le difficoltà di questo percorso... A presto bacioni Francesca

    RispondiElimina
  20. Tesoro sei una persona fortissima, perchè ammettere le proprie paure è un grandissimo gesto!!
    Dai vedrai che andrà tutto bene...forza Cri...ti abraccio forteeeeeeeeeee un bacio grandissimo!!

    RispondiElimina
  21. un sincero e caloros abbraccio forza siamo una grande famiglia intorno a te che ti vuole bene e che fa forza...marina

    RispondiElimina
  22. Ciao Cristina, scusami ma non sapevo niente dell'operazione.
    Ti faccio un grande in bocca al lupo, ti starò vicina con il pensiero.
    Un bacio grande grande

    RispondiElimina
  23. Carissima Cristina, in bocca al lupo....avere paura e' umano...l'importante e' non perdere mai la speranza e cercare di combattere la paura con l'ottimismo e la voglia di vivere..te lo dice una che da quando e' diventata mamma ha paura persino della sua ombra..
    ti sono vicina.
    un abbraccio,de

    RispondiElimina
  24. Tesoro non sapevo niente!...vedrai che andrà tutto bene!....noi ti siamo vicini e ti aspettiamo!!!...coraggio!!! ^_^

    RispondiElimina
  25. vedrai che andrà bene! hai tutte noi a portarti fortuna... come tanti piccoli angeli custodi che ti circondano con la loro positività. Non importa se non ci vedi, noi ci siamo.

    RispondiElimina
  26. Cristina cara,io il 24 dicembre di3anni fa,dopo poche ore da quando sapevo di essere incinta per laprima volta, ho fatto un'eco e sono stata ricoverata d'urgenza.40giorni interminabili di ospedale,la mia prima operazione, ilrischio d'aborto, le tue stesse paure...poi l'intervento, il recupero, la gioia di sapere che Anais era rimasta con me. Questo per dirti quanto ti capisco e quanto ti sono vicina e ti penserò.Ma la vera forza te la darà la tua famiglia e tu stessa, perchè sei più forte di quanto credi.Un bacione grandissimo, e un grande inbocca al lupo!

    RispondiElimina
  27. Sei coraggiosissima, invece, ad ammettere le tue paure. Non è da tutti.
    Ti abbraccio, e voglio rileggerti presto, mi raccomando :-)

    RispondiElimina
  28. Un abbracio.Noi ti aspettiamo !

    RispondiElimina
  29. Mi spiace leggere questo post...
    e posso perfettamente capire di cosa parli, pur non sapendo cosa specificatamente ti riguarda!
    La paura è insita in tutti noi non devi ne vergognarti ne temerla...
    Sappi solo che sei una donna fortunata...hai la tua famiglia che ti ama e noi tutte che ti sosteniamo e ti aspettiamo più viva e brillante che mai!
    Questo è il mio augurio tesoro...
    Tanti baci..
    Nunzia

    RispondiElimina
  30. Un fuerte abrazo,un gan beso y mis mejores deseos Cristina!!...a qui te esperamos.
    Besets.

    RispondiElimina
  31. Cristina, credimi, le lacrime sono venute anche a me.
    Ci sono passata anch'io e conosco la paura della quale parli. La morsa che ti attanaglia.
    Ma non vergognarti di avere paura e neanche di esprimerla. E' normale. E' umano.
    Ti abbraccio e ti sono, veramente, vicina!

    A presto! Giovanna

    RispondiElimina
  32. Oddio...non ne sapevo niente e son orimasta profondamente commossa da questo tuo post...avere paura è normale, dicono tutti, ma immagino che quando si è li, anche se te l oripetessero mille volte no nservirebbe a nulla, continueresti ad avere paura...però devo ammettere che ti fa molto onore aver condivisio con noi le tue parole ed averci raccontato cosa ti sta succedendo, è dura aprirsi al mondo intero a volte, ma tu l'hai fatto e questo non può essere altro che un segno di forza... vedrai che tutto andrà per il meglio. Un grossissimo in bocca al lupo e un abbraccio.
    Con affetto
    Claudia

    RispondiElimina
  33. La paura è un sentimento ed appartiene a chi ama...a chi ogni giorno regala un sorriso alla vita con la speranza che gli venga restituito..la paura è delle persone sensibili...non sapevo nulla della tua situazione e spero che il calore del mio abbraccio ti possa arrivare...anche se non ci conosciamo spero che tu voglia accettare il mio pensiero! Stai tranquilla,affidati al Signore,se vuoi e stai serena,andrà tutto bene...e nessuna cicatrice potrà coprire quel fantastico sorriso che hai...forza Cristina,la vita è fatta di prove,ma poi si vince sempre qualcosa!
    Ti aspetto con ansia...te e le tue buonissime ricette...torna presto!!!
    Con affetto Sandra..milù!

    RispondiElimina
  34. Vedrai che andrà tutto bene!! Certo io conosco solo l'1 per cento di Cristina,quella che scrive sul blog ,ma pare una donna dolce, carina,rassicurante, una vera mamma: quindi coraggiosa !Ti aspetto qui, per leggere le tue ricette e posts dolci e rassicuranti! Con affetto,
    Aniko

    RispondiElimina
  35. La paura è una manifestazione dela nostra parte sana. Le persone che dichiarano non non avere apura o sono incapaci di provare sentimenti oppure dissimulan. Ognuno esprime i propri sentimenti a mado proprio, e pertante non ci si deve vergognare. I figli poi è bene che sappiano che i genitori non sono infallibili e il quando c'è l'affetto si trova il modo di compensare i momenti di sconforto.
    Auguri per l'operazione e un abbraccio.

    RispondiElimina
  36. Cara Cristina,
    ti sono vicina nella preghiera.
    cla.

    RispondiElimina
  37. Ti faccio un enorme in bocca al lupo, ma son sicura che dimostrerai tutta la tua forza e il tuo coraggio e presto sarai di nuovo qui, a deliziarci con i tuoi piatti!! Lasciati coccolare e consolare dai tuoi figli e da tuo marito... saranno proprio loro a darti la forza necessaria a superare tutto questo!! Ti abbraccio forte :D

    RispondiElimina
  38. Ciao Cristina, non sapevo e voglio darti coraggio anch'io. La paura di affrontare la vita in generale é di tutti i giorni anche per me, ma non lasciamoci prendere da essa e cerchiamo di essere forti sempre e di avere coraggio in tutti i modi possibili! :). Non sarai mai sola! Un grande abbraccio e a presto! .

    RispondiElimina
  39. Ciao Cristina, sei una donna forte che trasmetti entusiasmo e gioia di vivere: Noi siamo tutti con te , non mollare (ci sono passata 3 anni fa ; i bambini avevano solo 7 anni e 3 anni), lotta per tutti coloro che ti vogliono bene : noi pregheremo per te.
    Con affetto

    RispondiElimina
  40. DA POCO TI SEGUO, MA MI SEI PIACIUTA SUBITO...LEGGENDO LE TUE RICETTE E I TUOI COMMENTI MI SEI PIACIUTA SUBITO E TI DEVO DIRE CHE LEGGENDO SONO RITORNATE INDIETRO A QUALCHE MESE FA QUANDO ANCHE IO MI SONO TROVATA NELLA TIA STESSA SITUAZIONE...NON SI PUO'SAPERE DI ESSERE PAUROSE FINCHE' NON CAPITANO CERTE COSE...MA CERTE COSE, NON STUPIDATE..IO HO CAPITO CHE IL TEMPO TI RENDE TUTTO PIU' ACCETTABILE E PIU' SCORREVOLE. NON PREOCCUPARTI LA MENTE A POCO A POCO SI LIBERA, ANCHE SE IL TARLETTO C'E' SEMPRE UN PO',SI RITORNA A VIVERE....PER I FIGLI SEMPRE...BACIO E AUGURONI

    RispondiElimina
  41. sono il marito di Cristina: è stata operata questa mattina, ora sta' bene, vi ringrazia e vi manda un bacio a tutte.
    Tra pochi riprenderà a scrivere.

    Luca

    RispondiElimina
  42. Grazie Luca! abbracciala da parte nostra, siamo felicissime di sapere che sta bene, penso di poterlo dire a nome di tutte!

    RispondiElimina
  43. Non ci conosciamo, ma le tue parole mi hanno dato una stretta al cuore. ti sono vicina e ti auguro un grosso in bocca al lupo. baci. <terry

    RispondiElimina
  44. Ciao Cristina, io ti parlo da figlia e ti assicuro che una mamma non è brava perchè si mostra sempre forte. Per un figlio, vedere la debolezza del genitore è sicuramente un dolore, ma fa anche sì che lo senta più simile a sè. La condivisione profonda comprende anche questi momenti di paura, di sofferenza; ma è proprio in questi momenti che si rafforza l'amore nella e per la propria famiglia.
    Quindi verso i tuoi figli non devi assolutamente sentirti in colpa.
    Ti lascio un sincero augurio che tutto vada per il meglio!!

    RispondiElimina
  45. Forza Cri, ti stiamo già tutti aspettando e sappi che ammettere di avere paura non è da tutti!Vedrai che tutto andrà per il meglio..e tra pochissimo sarai di nuovo tra noi!
    E..poi chissenefrega della ciccatrice! che se desse fastidio,si può anche eliminare: fa tanto "in" andare dal chirurgo plastico!
    Non ci pensare, si risolve tutto!

    Un forte abbraccio a te e ai tuoi cuccioli!
    un bacione

    RispondiElimina
  46. Ciao Cristina,
    è un po che seguo il tuo blog, mi piace il tuo modo di cucinare.
    Mi ha colpito il tuo blog, ma non solo per le tue creazioni, bensì perchè sei una mamma forte, che ha paura di fare male ai suoi figli prima che a se stessa. Perchè da quel poco che leggo sei una persona dolce e solare..tutto questo per farti capire che spesso le paure si pensa che siano debolezze, e invece sono proprio grazie a quelle che le persone sono più forti. Il mio blog è piccolo, e ho tanto da imparare da persone come te.Di cucina, e di tutto il resto!Un abbraccio.

    RispondiElimina
  47. Cristina!!!! Forza vedrai che andrà tutto bene e vedrai che questo periodo tra poco sarà solo un ricordo, forse un po' triste, un po'doloroso, ma sarà come dici tu una bolla di sapone che sale nel cielo...In bocca al lupo per tutto e un'abbraccio forte... anche se ti seguo da poco il mio cuore è con te!
    Forza

    RispondiElimina
  48. Abbiamo avuto notizie da Sandra che sei già a casa e che è andato tutto bene,ti aspettiamo,ci sei mancata nell'ultima lezione di ballo.
    Un abbraccio forte forte ed un bacio da Lucia e Lorenzo.
    Tanti Auguri di Buone Feste

    RispondiElimina

Grazie per essere passati da me.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs