Menu Orizzontale

lunedì 31 ottobre 2011

Zuppa Inglese in Gabbia



Qualche giorno fa Cristian, un amico di mio figlio che ha la passione per i dolci e per la cucina, ha chiesto a Niccolò se avevo mai fatto la zuppa inglese in gabbia. La domanda ha scatenato in me la curiosità e per giorni questa zuppa inglese, che tra le altre cose è il mio dolce preferito, mi è frullata per la testa.
La “gabbia” è una frolla croccante friabile e dentro c'è il più buono dei dolci al cucchiaio …...mmmm da rifare al più presto.
Ingredienti per una tortiera di 20 cm di diametro
    per la pasta frolla
  • 300 g di farina
  • 200 g di burro
  • 80 g di zucchero semolato
  • 20 g di zucchero di canna “demerara”
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale

    per la crema pasticcera
  • 500 g di latte intero
  • 150 g di zucchero
  • 40 g di farina 00
  • 4 tuorli
  • vaniglia

    per completare
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 10 savoiardi
  • alchermes
  • sciroppo di zucchero (acqua e zucchero in parti uguali e fatto bollire)

Preparare la pasta frolla, mettendo nella planetaria la farina con il burro freddo a pezzi, iniziare ad impastare finché si avrà un composto sabbioso; unire quindi lo zucchero semolato e lo zucchero di canna, il pizzico di sale e per ultimo l'uovo, lavorare a velocità media finché tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati.

Rivestire una tortiera dai bordi alti di 20 cm di diametro ben imburrata e pareggiare bene i bordi.
Tirare la pasta avanzata ricavandone un disco e mettere tutto in frigo per almeno 1 ora.

Preparare la crema pasticcera mettendo a bollire il latte con la metà dello zucchero e la vaniglia.
In una ciotola montare i tuorli con lo zucchero rimasto e aggiungere la farina, versare il latte bollente nella ciotola con i tuorli e rimettere tutto sul fuoco e mescolare con una frusta finché la crema sarà densa.

Togliere una parte di crema ancora calda e unire il cioccolato fatto a piccoli pezzi e mescolare finché si sarà sciolto ottenendo così la crema scura.

Riprendere la tortiera e mettere sul fondo la crema scura, ricoprire con i savoiardi inzuppati nell'alchermes diluito con lo sciroppo di zucchero, quindi versare sopra la crema pasticcera. Ricoprire con il disco di pasta frolla e pareggiare bene i bordi.

Cuocere nel forno caldo a 180°C per 40 minuti.
Lasciare intiepidire la torta prima di sformarla.


18 commenti:

  1. Ma bellissima..e deve essere anche ottima..hai visto a volte gli amici dei figli ne sanno una più di noi??

    RispondiElimina
  2. Bellissima da vedere e certamente ottimo, ti copio l'idea :-)

    RispondiElimina
  3. Tesoro è davero una meraviglia una rivisitazione davvero golosissima,la proverò!!baci,Imma

    RispondiElimina
  4. Sto sbavando...
    Devo provarci, adoro la zuppa inglese!!!
    Un abbraccio...
    Silvia

    RispondiElimina
  5. gia' la zuppa inglese e' buona di suo,ma cosi' poi...
    bellissima idea!
    ciao carla

    RispondiElimina
  6. Cri questo dolce è ganzata!! nel fine settimana te lo copio!! sei avvisata :DDDDDDDDDDD

    RispondiElimina
  7. Ciao! Ricetta deliziosa, complimenti :) Dopo la stranissima chiusura di Naso da Tartufo mi sono trasferita su www.lavitasegretadelletorte.com, piano piano sto cercando di ricreare i post e la sfida :) Ne approfitto per invitarti al mio contest "Love me Cake", può partecipare qualsiasi ricetta dolce (anche più di una) che faccia sentire "coccolato" chi la mangia :) le ricette che arriveranno in finale verranno effettivamente cucinate e testate! questo è il link http://www.lavitasegretadelletorte.com/2011/10/il-mio-primo-contest-love-me-cake.html bacio!!

    RispondiElimina
  8. Che delizia!!!!!! la proverei subito se avessi tutti gli ingredienti :P devo comprare l'alchermes!

    RispondiElimina
  9. ehehe Cri, lo sai che la zuppa inglese è anche il mio dolce preferito...cos'hai scatenato..la rifaccio subito!e poi tu sei la mia garanzia!

    RispondiElimina
  10. ammappate!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!che bonta'

    RispondiElimina
  11. Che idea bellissima racchiudere una golosa zuppa inglese in un gustoso guscio di frolla!!! :))
    La provo di sicuro! :)

    RispondiElimina
  12. Che meravigliosa golosità! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  13. Mamma mia... Favolosa!!! Adoro la zuppa inglese e così non l'ho mai mangiata.. la voglio assolutamente provare...

    RispondiElimina
  14. vorrei poter entrare anch'io in una gabbia cosi':)

    RispondiElimina
  15. ciao Cristina, tu non sai cosa farei io in questo momento per una fetta del tuo dolce.......

    RispondiElimina
  16. bella la presentazione ...ma di zuppa inglese c'è ben poco...è una classica crema pasticcera, io ci metterei la zup ing estratto e vedrai che bontà....lo sciroppo a cosa serve??

    RispondiElimina
  17. scusa Alexa, ma lo hai letto il post????? mi sembra proprio di no!

    RispondiElimina

Grazie per essere passati da me.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs