Menu Orizzontale

giovedì 23 febbraio 2012

La Crema Pasticcera alla Vaniglia



Sono sempre stata golosa e la crema pasticcera mi è sempre piaciuta da impazzire.
Da piccina quando la mia mamma me la faceva per merenda era una vera festa.
E' una delle prime cose che ho imparato a fare, mi ricordo un giorno da mia nonna io che avrò avuto al massimo 5 anni, un pentolino, gli ingredienti che mi ricordavo e poi io lì a girare con questa crema che non si voleva addensare. Mi ero scordata che tra gli ingredienti c'era anche la farina.
La crema per me è una vera coccola mi scalda davvero il cuore.

Ingredienti
  • 500 ml di latte intero
  • 150 g di zucchero
  • 4 tuorli
  • 40 g di farina
  • i semi di ½ bacca di vaniglia bourbon (vi prego non usate la vanillina)

Mettere a bollire il latte con la metà dello zucchero e i semi della vaniglia.
Montare i tuorli con il restante zucchero in una ciotola, aggiungere la farina sempre mescolando.
Quando il latte sarà bello bollente versare la crema  nel latte e mescolare finché il tutto si sarà addensato.

20 commenti:

  1. Hai proprio ragione, la crema è una vera coccola.
    Anche io quando ho voglia di qualcosa di dolce, senza aver troppa voglia di impasticciare metto sul fuoco latte, farina,uova e zucchero. Poi una bella spruzzata di cannella e quando voglio proprio esagerare, dentro ci metto anche l'uvetta passa che adoro :)
    Un caro saluto
    Mopo

    RispondiElimina
  2. Io adoro la crema pasticcera e, come te, la faccio sempre con la vaniglia. Viene una cosa davvero strepitosa! E anche io, quando ero piccola, ho dimenticato di mettere la farina!

    RispondiElimina
  3. mai assaggiata alla vaniglia ma deve essere strepitosa...

    RispondiElimina
  4. Invece nella mia crema c'erano sempre delle "pallottolone"enormi...vabbè diciamo dei piccoli grumetti!!Oggi mi viene una meraviglia,quasi quanto la tua!!Ciao bella bimba!!

    RispondiElimina
  5. una crema perfecta con vainilla muy vesátil y deliciosa me encanta,abrazos y barazos.

    RispondiElimina
  6. Grazie della coccola, deve essere buonissima

    RispondiElimina
  7. Che buona, mi piace tantissimo!

    RispondiElimina
  8. io e te abbiamo gli stessi gusti...anche per me la crema è il ricordo di una coccola di quand'ero bambina. Con la vaniglia è il massimo...e non disdegno nemmeno la crema inglese!

    RispondiElimina
  9. Ci credi che ti capisco perfettamente? Ogni volta che comincio a fare la crema mi sento particolarmente serena...mi piace da morire girare quella cremina vellutata che mano a mano si addensa sempre di più!! Deliziosa, la mangerei ogni giorno!! Un bacione!

    RispondiElimina
  10. anche per me è una vera coccola, la mia ricetta è simile alla tua, spesso uso la buccia del limone al posto della vaniglia, che tra l'altro trovo abbia un prezzo spropositato, può essere un'alternativa alla vanillina.

    RispondiElimina
  11. Non so perchè, ma non sono un' amante della crema pasticcera, ma le tue foto e la ricetta mi hanno invogliato!
    Ti copio la ricetta e la proverò!
    Ciao
    Annamaria

    RispondiElimina
  12. Io adoro la crema pasticcera, per me è proprio una coccola per il palato e tu con la tua crema pasticcera alla vaniglia mi hai fatto venire proprio voglia di farmene un po'...solo che io non riesco nemmeno ad aspettare che raffreddi, mi piace talemente tanto che con la scusa si assaggiarla me ne faccio fuori la metà :)
    Complimenti la tua è davvero da acquolina in bocca ;P

    RispondiElimina
  13. ciao, ti ho lasciato un pensiero sul mio blog.. spero ti farà piacere visitarlo!!
    ciao e complimenti
    http://ombelicodivenere.blogspot.com/2012/02/premio-cake-blog-di-qualita.html

    RispondiElimina
  14. wow !!!!!! averla qui ora ne farei una bella scorpacciata .... ciao un bacio

    RispondiElimina
  15. che ipnotici che sono quei puntini neri!!! ^_^

    RispondiElimina
  16. Che meraviglia, sono rimasta incantata dalle foto!

    RispondiElimina
  17. La crema credo sia la prima scuola di cucina per molte di noi, anche io ho iniziato la mia carriera tra i fornelli mescolando crema sul fuoco, poi puntualmente mi bruciavo la lingua per la smania di assaggiarla subito. Buona domenica Cristina!
    Celeste e Nebbia

    RispondiElimina
  18. ovviamente dopo le meringhe... ho fatto anche la crema!!! che buona! L'ho fatta per il mio papà - che adora la crema mangiata così, da sola - ancora preferisce la versione con le scorze di limone... a me invece è piaciuta molto e ripeterò...

    RispondiElimina
  19. Ciao ma che bontà! Va bene anche per farcire torte?? Grazie

    RispondiElimina

Grazie per essere passati da me.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs