Menu Orizzontale

lunedì 29 ottobre 2012

Strudel di Mele n°2





Come ho già detto lo strudel mi piace tantissimo ed è uno dei dolci che in questo periodo sto facendo spesso. Questa volta ho voluto provare la pasta al burro, ho trovato la ricetta in rete ed è di M. Santin anche se io l'ho leggermente modificata.
Il risultato è stato ottimo, la pasta al burro tende a rompersi è meno elastica ma è assolutamente più buona.

Ingredienti 
per la pasta

  • 280 g di farina 00
  • 50 g di burro fuso
  • 20 g di zucchero a velo
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
per il ripieno
  • 5 mele
  • 1/2 limone grattato
  • 3-4 cucchiai di pangrattato
  • 50 g di burro
  • cannella in polvere
  • zucchero semolato
per completare
  • crema inglese
  • 50 g di uva sultanina
  • rum

Preparare la pasta mettendo tutti gli ingredienti nella planetaria ed impastare fino a quando gli ingredienti saranno ben amalgamati e si sarà formata una palla; lasciar riposare la pasta per 1 ora coperta dalla pellicola.
Trascorso questo tempo tirare la pasta su un canovaccio infarinato e stendere fino ad ottenere una sfoglia sottile.
Cospargere la pasta con le mele tagliate sottilmente, mettere sopra la mele il pangrattato abbrustolito nel burro, una spolverata di cannella in polvere, la buccia del limone grattata, lo zucchero semolato.
Ripiegare la pasta spennellarla con del burro fuso e cuocere nel forno caldo a 180° C per circa 30 minuti.
Questa volta ho voluto farlo goloso aggiungendo ad ogni fetta una cucchiaiata di crema inglese alla quale avevo aggiunto l'uvetta ammollata nel rum.

15 commenti:

  1. Burro forever :-) ci provo pure io, la ricetta che uso di solito prevede l'olio...

    RispondiElimina
  2. meravigliosa la versione con la pasta al burro, mai provata!!!!! :D

    RispondiElimina
  3. eh beh questo è proprio un signor strudel, anche io lo adoro, quest'anno non l'ho ancora fatto però, mi hai fatto venir voglia
    un bacione

    RispondiElimina
  4. Cara, per quanto amo le tue ricette di mele.. attendo anche una terza e una quarta versione! Che finezza quella copertura.. e che voglia di provarla! Ti abbraccio Cri, sei il mio mito :)

    RispondiElimina
  5. bellissimo e buono..
    brava
    baci

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia il tuo strudel!!
    Bravissima Cristina!!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  7. Che' bello e invitante questo strudel. Mi piace questa crosticina e il morbido sotto... mmmmmm...

    RispondiElimina
  8. io faccio la pasta uguale ma con lo zucchero normale!

    RispondiElimina
  9. voglio assolutamente provare questo tipo di pasta!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  10. Questa è una ricetta che mi sono sempre ripromesso di fare e che non ho ancora fatto!!
    rimedierò, intanto grazie
    Un abbraccio
    Francesco

    RispondiElimina
  11. un blog bellissimo come ho fatto a non vederlo prima ricette favolose e ben fatte sei nella mia blogroll piacere di conoscerti ora un giro tra le tue ricette gia' ho visto quella al cioccolato wowwwwwww

    RispondiElimina
  12. Ricetta che avvolge il palato e culla lo sguardo. Ti ringrazio di averla condivisa con noi:)

    buon week end

    RispondiElimina
  13. Ciao, lo strudel è uno dei nostri dolci preferiti e il tuo sembra ottimo !!

    Ci uniamo ai tuoi lettori e se ti va puoi passare da noi e fare altrettanto :)
    Bacioni !

    http://duecuorieunapadella.blogspot.it/

    RispondiElimina

Grazie per essere passati da me.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs